mercoledì 25 novembre 2015

Violenza sulle donne, come vengono impiegati i (pochi) fondi

Le richieste di intervento ai centri di aiuto sono in crescita, ma solo sette regioni fanno sapere come spendono le risorse

In questo  nuovo 25 novembre, giornata mondiale per la lotta alla violenza sulle donne, si procede alla triste conta delle vittime. Numero sempre complicato da definire perché è difficile stabilire con certezza quante siano le donne che nell’ultimo anno hanno perso la vita a causa di un uomo, il più delle volte un marito o un compagno di vita. Sappiamo con certezza invece, grazie al certosino lavoro dei centri antiviolenza sparsi sul territorio e che si riuniscono nella rete D. i.R.e., che le donne che si sono affacciate per la prima volta a un centro sono state, nel 2014, 16.678.

Continua qui 

 

Nessun commento:

Posta un commento