martedì 1 dicembre 2015

Russia: 'Ankara ha colpito Jet per traffico petrolio Isis'. Erdogan: 'Se frasi vere pronto a dimettermi'

Incontro tra Obama e Putin a margine del vertice sul clima. Presidente Usa:"Assad se ne deve andare"

E' gelo tra Ankara e Mosca. Non solo un portavoce del Cremlino ha fattos apere che Vladimir Putin non incontrerà il presidente turco Tayyip Recep Erdogan a margine della Conferenza sul clima ma volano accuse pesantissime sulla videnda del jet abbattuto.  La Russia - ha detto il presidente russo Vladimir Putin - ha motivo di "sospettare che il Su-24 sia stato abbattuto per assicurare forniture illegali di petrolio dall'Isis alla Turchia". Lo riporta l'agenzia russa Tass. "Abbiamo recentemente ricevuto informazioni aggiuntive che confermano che il petrolio proveniente dalle zone controllate dall'Isis viene consegnato in Turchia su scala industriale", ha aggiunto Putin, ribadendo le accuse sul supporto finanziario ai terroristi. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento