martedì 5 gennaio 2016

Ecco finalmente la neve anche sulle Alpi occidentali!


La seconda perturbazione di quest'anno, transitata lunedì sul Nord Italia, ha interessato bene anche le Alpi occidentali a partire da domenica sera, riportando finalmente la neve sulle montagne che la attendevano da tanto tempo.

Le nevicate più intense hanno interessato le Alpi francesi, le Alpi svizzere occidentali, e la Val d'Aosta, dove oltre i 1800 metri sono caduti circa 25-40 cm, con punte fino a 50 cm nel giro di 12-14 ore. La neve è caduta a quote superiori ai 1000-1200 m ma in alcune vallate più riparate anche fino a 500-600, come il caso di Aosta con 7-8 cm anche in città.

Continua qui

Meteo a 7 giorni: l'Italia resta sotto tiro delle correnti instabili oceaniche

INVERNO vero è ancora lontano. Ecco la tendenza per GENNAIO

 

 

Nessun commento:

Posta un commento