martedì 19 gennaio 2016

La Cina rallenta, mai crescita così bassa

Economia perde lo 0.4%. Anche la produzione industriale in calo. Era dalle sanzioni del 1990 che non succedeva

I numeri rilasciati oggi dall’Ufficio nazionale per le statistiche per il 2015 ricalcano alla perfezione le previsioni della leadership. La crescita economica ancora in calo (6,9% contro il 7,3% del 2014) che non era così bassa dal 1990, quando la Cina subì le sanzioni internazionali a seguito del massacro di piazza Tiananmen. Anche la produzione industriale cresce sempre meno (6,1% contro l’8,3% del 2014) mentre aumenta il peso del settore dei servizi che, per la prima volta, supera di mezzo punto percentuale la metà del Pil. L’obiettivo di crescita per il 2016 è stato fissato al 6,5 per cento.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento