sabato 13 febbraio 2016

Macerata, morti madre e figlio

Macerata - Una donna, Laura Paoletti, 32 anni e il figlio di otto anni sono stati uccisi a colpi di arma di fuoco in un capannone industriale a Sambucheto in provincia di Macerata.
Secondo fonti investigative, potrebbe trattarsi di un omicidio-suicidio con la donna che avrebbe sparato alcuni colpi di fucile al figlio prima di togliersi la vita.
La madre avrebbe sparato al bimbo con un fucile da caccia, colpendolo al volto e poi si sarebbe sparata mettendosi l’arma sotto il mento.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento