mercoledì 2 marzo 2016

Case – Immobili sino a 100mila euro non servirà il notaio

Roma – Non sarà necessario l’intervento di un notaio per acquistare o vendere un immobile di valore non superiore a 100mila euro. Con la firma del decreto sulla Concorrenza sarà possibile acquistare cantine, box o terreni – ma anche piccoli appartamenti – rivolgendosi ad un semplice avvocato per la registrazione dell’atto e risparmiando le spese notarili.
Una vera e propria rivoluzione quella che sta per essere introdotta dal disegno di legge sulla concorrenza messo a punto dal ministro per lo sviluppo economico, Federica Guidi.
Per la prima volta nella storia d’Italia finisce il monopolio dei notai nelle operazioni di compravendita di beni e immobili.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento