martedì 8 marzo 2016

Che cosa succede in Libia e perché? I fatti cruciali spiegati in 2 minuti

17 febbraio 2011
Sull’onda delle rivoluzioni in Tunisia ed Egitto, decine di migliaia di persone scendono in piazza a Bengasi e sfidano le forze di sicurezza di Gheddafi. La seconda città libica è liberata ma il raiss resta al potere a Tripoli
19 marzo 2011
Dopo una risoluzione all’Onu per la difesa dei civili, cominciano i raid francesi per difendere Bengasi dall’attacco dei mercenari di Gheddafi. In città cresce il ruolo della Brigata 17 marzo e della Shura di Bengasi, legate ai Fratelli musulmani
20 ottobre 2011
Muammar Gheddafi viene ucciso dai rivoluzionari a Sirte, sua città natale e ultima roccaforte. Comincia la transizione
7 luglio 2012
Prime elezioni libere. Viene eletto il Congresso generale nazionale (Gnc), con un mandato di 18 mesi. La maggioranza va a candidati filo Fratelli musulmani. Ali Zeidan diventa primo ministro, poi sostituito da Abdullah al-Thani
11 settembre 2012
I combattenti islamisti allargano il loro potere a Bengasi. Ansar al-Sharia attacca il consolato Usa e uccide l’ambasciatore Chris Stevens

Continua qui (video)

Nessun commento:

Posta un commento