giovedì 31 marzo 2016

Esplode il CALDO su gran parte del Paese, variabile e più fresco solo al nord-ovest!

Verrà respinto l'attacco della depressione in arrivo dalla Francia: solo l'estremo nord-ovest e la Sardegna potrebbero risentire delle sue frange nuvolose e di qualche fenomeno, oggi caldo quasi estivo su molte regioni; nel fine settimana grande mitezza e sole, solo al nord-ovest addensamenti. Da lunedì a mercoledì ancora variabile al nord-ovest, abbastanza buono altrove, ma peggiora al sud, da giovedì piogge quasi ovunque.

 

MURO: l'alta pressione farà muro respingendo l'attacco, peraltro poco convinto, di una saccatura ad ovest del Paese e regalando non solo un giovedì estivo su gran parte d'Italia, ma anche un fine settimana più che discreto.

E' NORMALE? Si, in questa fase "transitoria" stagionale, le saccature nel Mediterraneo possono non riuscire a trovare la spinta per raggiungere l'Italia. Una situazione già vista.

 
PIOGGE: rimarranno confinate solo all'estremo nord-ovest e forse venerdì si faranno vedere anche sull'ovest della Sardegna, per il resto il tempo risulterà asciutto. Le precipitazioni più frequenti riguarderanno alto Piemonte, Valle d'Aosta e Appennino ligure.

CALDOoggi picco di 30°C in Sardegna, 26°C su Sicilia, Puglia, Romagna, zone interne del centro, Calabria, molte zone raggiungeranno valori di 22-23°. Nei prossimi giorni e sino a domenica valori meno elevati ma sempre molta mitezza.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento