lunedì 7 marzo 2016

Le Iene e i maxi stipendi della Cisl: lavori uno, prendi per tre

Le Iene hanno chiesto spiegazioni ai dirigenti Cisl sui maxi stipendi da centinaia di migliaia euro l'anno ai vertici del sindacato. Senza ottenere adeguata risposta

La Cisl non fa chiarezza sui maxi stipendi dei vertici del sindacato ed evita di fornire le risposte adeguate davanti alle telecamere. È quanto emerge da un servizio de Le Iene firmato da Marco Fubini e Nadia Toffa che riprende la denuncia di un ex dirigente, Fausto Scandola, sui compensi da centinaia di migliaia di euro l’anno. Le Iene hanno provato a portare il dossier contenente i dati denunciati da Scandola ad un incontro dei vertici della Cisl, ma nessuno, compresa la segretaria generale Annamaria Furlan, ha accettato di rispondere alle loro domande.

IENE STIPENDI CISL, COMPENSI MAXI ANCHE PER LA FURLAN

I maxi stipendi degli anni passati sarebbero stati elargiti anche in violazione di norme del regolamento della Cisl: per ogni carica all’interno del sindacato è stato stabilito un compenso massimo, ma gli alti dirigenti ne otteneva uno doppio, o triplo, rispetto a quanto indicato. Il dossier che raccoglie documenti pervenuti a Scandola dopo una sua prima denuncia dei maxi stipendi chiama in causa precisamente 13 dirigenti. L’ex sindacalista avrebbe anche chiesto chiarimenti alla segretaria generale Furlan, e poi ad altri rappresentanti dei lavoratori, tutti i segretari delle federazioni, ma senza ottenere risposte.

Continua qui (video)

Nessun commento:

Posta un commento