venerdì 4 marzo 2016

Meteo a 7 giorni: un'altra grande NEVICATA sulle Alpi, poi...

La perturbazione di sabato 5 marzo introdurrà condizioni instabili sul nostro Paese che si protrarranno fino alla giornata di mercoledì 9 marzo. A seguire l'alta pressione tenderà l'allungo verso le nostra Penisola facendo migliorare il tempo ad iniziare dai settori occidentali.

 

Ci siamo! Le prime nevicate stanno già interessando l'arco alpino, mentre il settentrione è alle prese con diffuse velature. Si tratta della parte più avanzata dell'intensa perturbazione che sabato darà filo da torcere al nord e al centro a suon di rovesci, nevicate in montagna e vento forte.
La vediamo schematizzata con il suo ramo freddo nell'elaborazione attesa per domani alle 13. Davanti ad esso avremo una batteria di rovesci che saranno accompagnati da forti correnti meridionali e mareggiate.
Sulle Alpi tornerà la neve a quote superiori a 500-600 metri. Sull'Appennino settentrionale questo limite sarà invece più alto, tra i 1200 e i 1300 metri.
Si tratterà di una perturbazione intensa, ma veloce e già nel pomeriggio di sabato il tempo inizierà a migliorare sui settori più occidentali del nord.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento