giovedì 28 aprile 2016

Il vortice polare si è scatenato sull'Europa: tanta instabilità sino a lunedì anche in Italia

Freddo per la stagione dapprima al nord, nel fine settimana si estenderà a tutta l'Italia.

 

RISVEGLIO AUTUNNALE e ventoso al nord con nuvolaglia e sensazione di freddo. Sta avanzando una nuova perturbazione da ovest che però andrà a colpire in modo più netto le regioni centrali con TEMPORALI anche forti tra bassa Toscana, Umbria, Marche, Lazio e nord Abruzzo.

VORTICE POLARE: ha lasciato in eredità in Europa un vortice freddo che continua a coinvolgere il Continente con la sua aria fredda e generando corpi nuvolosi in serie, che a tratti interessano anche l'Italia.

VENERDI: la giornata di domani segnerà una tregua ma l'instabilità risulterà attiva nelle ore pomeridiane, generando qualche rovescio o temporale pomeridiano nelle zone interne.

FINE SETTIMANA: l'offensiva del maltempo del week-end del Primo Maggio si tradurrà nell'inserimento di una goccia fredda in sede mediterranea a partire dal nord con temporali dapprima sul nord ovest nella giornata di sabato e in successivo movimento domenica verso il centro-sud, dove si formerà un vasto corpo nuvoloso associato a precipitazioni diffuse che insisteranno per tutta la domenica, al nord però sarà ancora attiva l'instabilità.

LUNEDI 2 maggio: si isolerà una depressione sul medio-basso Adriatico con piogge, temporali e clima molto fresco, ancora tanta nuvolaglia e brevi fenomeni anche sulle altre regioni con tendenza a miglioramento prima di sera.

Continua qui

Sabato 30 aprile: il prodromo del peggioramento temporalesco...

 

Meteo a 15 giorni: un po' di alta pressione, poi di nuovo MALTEMPO, specie al nord

 

 

Nessun commento:

Posta un commento