sabato 16 aprile 2016

Invasione dei “No-Tav”salta il consiglio comunale. Non accadeva da decenni

Novi ligure (AL) - All’urlo di “No Tav, No Tav” il popolo dei No Tav No Terzo Valico ha letteralmente preso d’assedio, l’altra sera, la sala consiliare impedendo di fatto lo svolgimento del consiglio comunale. E’ la prima volta almeno nella storia degli ultimi trenta anni, che un’assise pubblica viene sospesa a causa di una protesta popolare. I manifestanti hanno occupato la sala mettendosi anche fra i banchi del consiglio. La manifestazione non ha permesso all’amministrazione e al consiglio di poter esaminare la delibera che la giunta ha predisposto con le osservazioni al nuovo progetto Terzo valico che prevede il passaggio dei convogli sulla linea storica anziché realizzare lo shunt (bretella di circa 7 chilometri che avrebbe dovuto passare nella campagna novese). I No Tav No Terzo Valico, già da alcuni giorni, avevano dato appuntamento a tutti sul proprio sito alla riunione dell’altra sera, determinati a far sentire ancora una volta la loro protesta.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento