sabato 16 aprile 2016

Libia: Site, Isis rivendica bomba Bengasi, 50 morti

Lo riferisce la direttrice della società di monitoraggio

"L'Isis ha rivendicato un attentato suicida con autobomba contro l'esercito libico a Bengasi sostenendo di aver causato circa 50 morti": lo scrive in un tweet Rita Katz, la direttrice del Site, la società americana che monitorora l'attività dei jihadisti su internet.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento