domenica 10 aprile 2016

Migranti: polizia macedone spara lacrimogeni a Idomeni. Decine di feriti

In oltre 500 cercavano di abbattere la barriera di confine

La polizia macedone ha usato di nuovo gas lacrimogeni contro i migranti - oltre 500 - che cercavano di abbattere la barriera di confine al campo di Idomeni in Grecia. Lo riporta Sky News in un tweet.

I migranti hanno tentato di sfondare la recinzione e quando la polizia macedone ha sparato gas lacrimogeni e bombe assordanti contro di loro hanno risposto lanciando le pietre contro la polizia.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento