giovedì 16 giugno 2016

Gravissimi incendi a Palermo e sulle Madonie, situazione drammatica!

I roghi, in gran parte dolosi, unitamente al gran caldo indotto dal foehn in discesa dalle montagne, hanno fatto impennare le temperature su valori anche superiori ai 43°C, nelle zone degli incendi alcuni termometri hanno toccato anche i 48°C, ma i valori non sono da considerarsi né attendibili, né omologabili. Molte le strade chiuse, evacuati uffici ed asili, 50 i bambini intossicati proprio in una scuola materna. Evacuazioni a Gratteri, Lascari e Collesano.

Mattinata di fiamme e paura nel Palermitano. Il vento forte di Scirocco, esaltato dall'effetto del foehn, cioè della ricaduta del vento verso la città dalle montagne circostanti, stanno alimentando decine di roghi scoppiati ieri in tarda sera in diversi comuni della provincia.
L'autostrada A20 Palermo - Messina, tra gli svincoli di Buonfornello a Castelbuono è chiusa in entrambe le carreggiate a causa degli incendi che stanno lambendo anche alcune costruzioni e alberghi della zona.
A Monreale è stato necessario evacuare un asilo e una cinquantina di bambini intossicati sono finiti in ospedale.

Continua qui 

Notizie delle ultime ore:

Il TEMPO potrebbe restare instabile sull'Italia sino a tutta la giornata di MARTEDI 21 giugno, in seguito possibile miglioramento, ma da confermare!

PALERMO OVEST in questo momento vicina ai 43°, siamo a 42,8°C per la precisione! 41.3°C a Capaci, 40°C a Palermo centro, 39°C a Termini Imerese. 

 

La grandine...e il parabrezza (video mozzafiato)

 

Nessun commento:

Posta un commento