venerdì 3 giugno 2016

In ospedale tagliano un dito per errore a una neonata

Aveva 3 giorni, inutile l’intervento a Torino per riattaccare la falange

Alessandria
 
La piccola oggi è ancora ricoverata al Regina Margherita di Torino, dove con un intervento di microchirurgia hanno provato a riattaccarle la falange nella sera stessa di sabato. Il papà, Fabrizio Moreira, uruguaiano di 31 anni, ieri a mezzogiorno era appena uscito dall’ospedale: «Purtroppo ci hanno detto che l’operazione non è riuscita». Nella voce, al telefono, tanta disperazione, poco rancore, molta voglia di sapere cosa è successo. È l’esigenza di chiarezza ad averlo spinto a presentare una denuncia ai carabinieri di Alessandria. La cartella clinica della bimba è stata immediatamente sequestrata e inviata al magistrato.  

Continua qui 

Nessun commento:

Posta un commento