sabato 18 giugno 2016

Maltempo, esonda il Lago di Como

Lungolago invaso dalle acque, quindici giorni fa arresti per paratie

Il maltempo continua a flagellare una parte del Nord d'Italia e in particolare la Lombardia. Le forti piogge di ieri e della scorsa notte hanno innalzato il livello del lago di Como, che questa mattina ha invaso il lungolago. Il tratto interessato è stato chiuso al traffico creando problemi alla circolazione. Alle sei del mattino il livello delle acque era già a 126,4 centimetri: la quota esondazione è a 120. Grande apprensione anche in valle Brembana per il livello del fiume Brembo, le cui acque si sono alzate ben oltre la media, con il rischio esondazione. I tecnici della Provincia di Bergamo continuano a monitorare la situazione, che per il momento resta sotto controllo. Nei paesi della valle alberi, fango e terra hanno invaso le strade un po' ovunque, con i tombini che si sono rialzati, non riuscendo più a contenere l'acqua. Completamente distrutto un capannone adibito ad area feste ad Aviatico, sull'altopiano di Selvino, nella Bergamasca. Nella notte, davanti alla costa ligure, tre imbarcazioni sono rimaste in balia del mare in burrasca (onde di quattro metri e 40 nodi di vento) durante la Giraglia Rolex Cup.

Continua qui

Maltempo: preallarme per fiume Adige

 

Notizie delle ultime ore:

PIEMONTE: ieri sera violento temporale sul Canavese con dieci centimetri di grandine tra Pont e Cuorgnè.

Un nuovo impulso instabile si muove verso il nord-ovest e determinerà poi la generale instabilità prevista nella giornata di domenica e sino a lunedì, eccolo nell'animazione satellitare: Link

 

Meteo a 7 giorni: nuova raffica di TEMPORALI, poi ESTATE in avanzamento...

 

 

Nessun commento:

Posta un commento