giovedì 16 giugno 2016

Nascosti 5 milioni in 5 anni: imponente evasione di un ristorante cinese del novese

NOVI LIGURE (AL) - Un ristorante cinese nel novese, dal 2011 al 2016, ha nascosto al Fisco il volume di affari accumulato nel corso di quel periodo, pari a 5 milioni di euro, con conseguente evasione dell'Iva per un milione. È stata la Guardia di Finanza di Novi Ligure ad appurare il raggiro dopo la "capillare analisi dei conti correnti bancari". La consistente evasione, hanno spiegato i finanzieri, è stata compiuta anche attraverso la creazione nel 2015 di una ditta individuale intestata a un altro cittadino cinese che, formalmente ha preso in affitto l'attività di ristorazione. Uno stratagemma strumentale all'occultamento dei ricavi e al risparmio di imposta.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento