sabato 11 giugno 2016

Sbalzi termici PAZZESCHI nel corso della prossima settimana: dal fresco al CALDO ESTREMO (ma non per tutti)

Oggi variabile con rovesci temporaleschi possibili al nord, isolati rovesci al centro. Domenica molto instabile al centro, spunti temporaleschi sul nord-est e più sporadici al sud e al nord-ovest, asciutto in Sardegna. Lunedì ancora instabilità sull'insieme del Paese, specie in Appennino e sulle zone interne e clima gradevole. Martedì instabilità residua. Da mercoledì a sabato al nord variabile con a tratti precipitazioni, al centro-sud velato o parzialmente nuvoloso e MOLTO CALDO.

 

LIVE: alta pressione ancora latitante sul bacino centrale del Mediterraneo con due corpi nuvolosi in azione sull'Europa centro-occidentale. Il primo è sfilato nella notte sul centro Europa portando qualche rovescio anche sul nostro settentrione, il secondo si sta muovendo da ovest verso il nostro settentrione, dove porterà rovesci e temporali sparsi, specie su zone alpine e Triveneto.

 DOMENICA: le correnti si orienteranno da ovest spingendo aria più fresca ed instabile in direzione dell'Italia ed attivando una linea temporalesca sulle regioni centrali che coinvolgerà marginalmente anche il nord-est ed il meridione. Locali episodi di instabilità anche su parte del nord-ovest.

PROSSIMA SETTIMANA: le correnti sino a martedì si disporranno da nord-ovest distribuendo ulteriore instabilità un po' su tutto il Paese, ma soprattutto lungo la dorsale appenninica, al centro-sud e sul nord-est, tempo migliore sulle isole maggiori.

ONDA di CALORE: da mercoledì una profonda saccatura abbraccerà l'ovest del Continente, coinvolgendo in parte anche il nostro settentrione, mentre più a sud verrà richiamata aria molto calda che sino al week-end porterà temperature da FORNO su parte del centro e soprattutto al sud e sulla Sicilia con punte di 40°C.

 TEMPORALI al NORD: le correnti da sud ovest spingeranno invece aria caldo umida sul settentrione che contrasterà a tratti con quella più fresca in arrivo da ovest, generando forti rovesci o temporali tra giovedì 16 e sabato 18. Nubi stratiformi e qualche piovasco potrà interessare anche le regioni centrali, attenuando parzialmente l'insolazione e dunque la calura.

Continua qui 


Ultimissime della sera: frescura nord-atlantica sino a metà mese, poi...

Nessun commento:

Posta un commento