lunedì 22 agosto 2016

Ragusa, il procuratore contro il ministro: "Dovrebbe sostenerci". L'ira della madre: "Questa legge mi fa vomitare"

Parla la mamma: "Quest'uomo va espulso dall'Italia. Voleva rapire mia figlia. La teneva stretta. Lo abbiamo fermato noi". Il procuratore annuncia azioni legali.

"Questa legge mi fa vomitare". Lo dice in un'intervista a NewsMediaset la madre della bimba di cinque anni che un indiano di 43 anni, Ram Lubhay, è accusato di aver tentato di rapire martedì scorso sul lungomare di Scoglitti.

"Mi trovavo sul lungomare, a risalire le scale. La bambina - dice la donna - era già salita con mio marito. Un'amica mi ha fatto notare che la mia bimba era in braccio a uno straniero che la teneva molto stretta a sé, con il faccino quasi sotto la sua ascella, proprio bloccata a lui".


Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento