martedì 16 agosto 2016

Yemen, ospedale Msf colpito in bombardamento: 11 morti e 20 feriti

Situato vicino a Saada, città-roccaforte dei ribelli sciiti Houthi

E' salito a 11 morti e 20 feriti il bilancio del raid aereo che ha colpito un ospedale di Medici senza frontiere (Msf) nello Yemen settentrionale. Lo ha comunicato la stessa organizzazione umanitaria, precisando che l'ospedale è situato vicino a Saada, città-roccaforte dei ribelli sciiti Houthi dove pochi giorni fa i bombardamenti della coalizione a guida saudita avevano colpito una scuola affollata di bambini.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento