lunedì 19 settembre 2016

New Jersey, scoperte tre bombe sui binari nei pressi della stazione di Elizabeth

Rinvenuto un "pacco sospetto", il sindaco: "È un ordigno". Sospeso il traffico ferroviario

TRE ORDIGNI classificati come esplosivi e due non dispositivi più piccoli sarebbero stati rinvenuti, intorno alle 21.30 locali (le 3.30 di questa notte in Italia) nei pressi dei binari ferroviari della stazione di Elizabeth, New Jersey, nella tratta che porta all'aeroporto di Newark. Indagini sono in corso al momento, il traffico dei treni è stato sospeso.

Ai media parla il sindaco di Elizabeth per dichiarare che il pacco sospettocontiene probabilmente "una bomba innescata".  A trovare il presunto ordigno esplosivo in un secchio della spazzatura due uomini che hanno subito dato l'allarme, dopo aver intravisto nel pacco alcuni tubi da cui fuoriuscivano fili elettrici. "L'esame condotto dagli artificieri con un drone indica che potrebbe trattarsi proprio di una bomba", ha detto il sindaco parlando coi media.


Continua qui


Esplosione a New York: bomba fa 29 feriti. "Era piena di schegge, per uccidere" 

Cinque arresti per le esplosioni a New York

Usa, in New Jersey trovati ordigni. Bomba a New York, arrestato 28enne afghano naturalizzato americano

Nessun commento:

Posta un commento