domenica 23 ottobre 2016

Coppia in un lago di sangue, ipotesi omicidio-suicidio

Coppia in un lago di sangue, ipotesi omicidio-suicidio 

Due cadaveri sono stati trovati in un lago di sangue in un'abitazione di Montecerboli nel Volterrano, in provincia di Pisa. Le vittime sarebbero un uomo e una donna di origine straniera. Sull'episodio indagano i carabinieri: non escluso che si tratti di un omicidio-suicidio.

La coppia ha 5 figli, tre dei quali vivono in Italia. Dalle prime informazioni raccolte nel vicinato i due sarebbero stati in fase di separazione e avrebbero avuto frequenti litigi. Per terra sarebbe stato trovato un coltello.

L'uomo avrebbe raggiunto la moglie nella casa in cui lei prestava servizio come badante e l'avrebbe uccisa a colpi di coltello per poi togliersi la vita con la stessa arma. E' questa la prima ricostruzione dell'omicidio suicidio avvenuto a Montecerboli, frazione di Pomarance nei pressi di Volterra (Pisa). A dare l'allarme una vicina di casa che aveva sentito gridare. Già in altre occasioni i vicini avevano sentito litigi tra i due, entrambi di origine romena.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento