domenica 20 novembre 2016

Ancora sangue ad Aleppo, 63 morti

Ondus, 55 uccisi a est. Sana, mortai su scuola,vittime 7 scolari

Scorre a fiumi il sangue ad Aleppo: sono 55 i civili, inclusi 8 bambini, uccisi nelle ultime 24 ore dai bombardamenti aerei nella zona orientale, denuncia l'Osservatorio nazionale siriano (Ondus). Damasco, tramite l'agenzia ufficiale Sana, accusa invece i ribelli di aver colpito con salve di mortaio la scuola al Furqan nella zona occidentale sotto il controllo dei governativi. Sette gli scolari uccisi, morta anche una maestra. Altri 19 bambini "feriti gravemente", afferma la Sana.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento