venerdì 11 novembre 2016

Comparsi nuovi vulcanelli di fango nelle Marche

Dopo la forte scossa del 30 ottobre - VIDEO

Nuovi vulcanelli di fango sono stati rilevati nella provincia di Fermo in seguito al terremoto di magnitudo 6,5 dello scorso 30 ottobre: la scossa avrebbe indotto anche nuove emissioni di fango da altri vulcanelli già noti nella zona. I geologi del Gruppo Emergeo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) si sono attivati per effettuare indagini preliminari di questo fenomeno che rappresenta uno degli effetti secondari dei terremoti.

I vulcanelli di fango sono strutture geologiche che si formano in seguito alla fuoruscita di materiale argilloso sulla superficie terrestre, generalmente in contesti tettonici compressivi. Questo fenomeno è molto diffuso in varie parti della mondo e anche in Italia, lungo tutto l'Appennino, con manifestazioni più spettacolari in Emilia Romagna e in Sicilia. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento