domenica 25 dicembre 2016

Terremoto in Cile, rientra l’allerta tsunami

Un sisma di magnitudo 7.7 è stato registrato a 45 chilometri di Puerto Quellon, nel sud del Cile, a una profondità di 15 chilometri. Lo riporta l’Istituto geofisico americano Usgs. Le autorità cilene hanno diramato un’allerta tsunami e poco dopo l’Agenzia cilena per le emergenze ha ordinato l’evacuazione delle zone costiere nella regione di Los Lagos: «Per precauzione è stata ordinata l’evacuazione nelle aree di Biobio, Los Rios e Ayesen», con oltre 4 mila persone allontanate da casa. Alle 17,30 italiane l’allerta tsunami è rientrata.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento