domenica 11 dicembre 2016

Turchia, autobomba nel centro di Istanbul: 29 morti e 166 feriti. Fermati 10 sospetti

L'esplosione vicino allo stadio Beksitas due ore dopo la fine della partita di calcio con il Bursapor. Anche un attacco kamikaze vicino a Macka Park. Il governo turco: "Un crudele complotto del terrorismo"

ISTANBUL - Autobomba esplode in serata nel centro di Istanbul vicino alla Vodafone Arena, lo stadio del Beksitas di Istanbul. Il bilancio è di almeno 29 morti e 166 feriti, soprattutto tra la polizia: gli agenti rimasti uccisi sarebbero almeno 27. È stato un attacco terroristico: lo ha scritto su Twitter il ministro dei Trasporti turco, Ahmet Arslan. Il governo turco ha imposto il silenzio stampa. Una gran parte del centro di Istanbul è stata completamente isolata dopo la deflagrazione avvenuta alle 22.28 locali.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento