sabato 7 gennaio 2017

Centro-Sud nel gelo, altre due vittime tra i senzatetto a Firenze e Milano. Voli cancellati, codice rosso su autostrade e scuole chiuse


Anziano malato di Alzheimer trovato morto in Brianza. Situazione critica nell'Alta Murgia barese. Disagi per la neve sulle strade nel Palermitano. Spiagge imbiancate nelle Eolie. Rinviata la partita Pescara-Fiorentina



ROMA - Colonnine di mercurio in picchiata, vento e tanta neve: la morsa del gelo, prevista dagli esperti, è arrivata puntuale sulla Penisola e, dopo che ieri il freddo ha causato cinque vittime, oggi il maltempo attanaglia le regioni del Centro-Sud, non risparmiando neanche le zone colpite dal sisma. Ancora morti tra i senzatetto: un clochard è stato trovato morto oggi a Firenze, mentre un altro è stato ucciso dal freddo a Milano il 5 gennaio, ma la notizia è stata diffusa solo oggi. Il cadavere era in un palazzo abbandonato della zona sud della città.

A Roma, dove è stata decisa l'apertura di alcune stazioni della metro per aiutare i senzatetto ad affrontare l'emergenza meteo, solo pochi clochard hanno cercato riparo. Sempre nel Lazio potrebbe essere stato ucciso dal freddo, ma sarà l'autopsia a verificarlo lunedì, un senzatetto di Latina trovato ieri pomeriggio davanti alla parrocchia dell'Immacolata, a due passi dal centro della città. Il clochard, 50 anni, era in compagnia di altri due connazionali senza fissa dimora. A quanto riferito, circa un'ora prima della scoperta del corpo sarebbero passati i servizi sociali che hanno invitato i tre senzatetto ad andare al dormitorio per ripararsi dal freddo, ma avrebbero rifiutato.


Continua qui 

 

Ancora 24 ore di neve e gelo: disagi nei trasporti e scuole chiuse al Sud

 

Temperature minime in Italia

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento