domenica 8 gennaio 2017

Colpo di pistola al volto: taglialegna in fin di vita

Genova - Aggressione nella notte in un’abitazione dentro un casolare isolato a Crocefieschi, nell’entroterra del capoluogo ligure: Giancarlo Bondanza, taglialegna di 57 anni, è in gravi condizioni dopo essere stato raggiunto in volto da un colpo di pistola calibro 22.

L’aggressore è fuggito e l’allarme è stato dato dal padre della vittima, un uomo di 90 anni, che abita al piano inferiore del casolare; il 57enne è stato portato in “codice rosso” all’ospedale San Martino, dove è stato operato e ora è in stato di coma farmacologico.

Prima un colpo in testa con un oggetto trovato in casa, poi lo sparo in volto: sarebbe questa, secondo gli investigatori, la dinamica di quanto avvenuto a Crocefieschi. Sul caso indagano i carabinieri.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento