sabato 4 febbraio 2017

Burolo, si sgozza alla cassa del supermercato con la lama di una scatoletta di tonno

La studentessa era insieme ai genitori al Carrefour: ignoti per ora i motivi del gesto
 
Burolo
Una ragazza di 20 anni si è sgozzata, intorno alle 10,30 di oggi, sabato, davanti alle casse del supermercato Carrefour a Burolo. Era insieme ai genitori quando all'improvviso ha aperto una lattina e con il becco di metallo si è recisa la carotide. Sono scattati immediatamente i soccorsi, ma per la donna, una studentessa di Bollengo, non c'è stato nulla da fare. Ignoti, al momento, i motivi che l'hanno indotta al suicidio. Indagano i carabinieri della Compagnia di Ivrea.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento