venerdì 17 febbraio 2017

Mani Pulite, 25 anni dopo: Di Pietro, il malaffare si è evoluto

'C'è ancora ma si è ingegnerizzato per garantirsi più impunità' 

"Da una parte rimane l'amarezza nel constatare che nonostante tutto quel che ha scoperchiato Mani Pulite, il sistema della corruzione e del malaffare nella pubblica amministrazione è rimasto ma non come prima: si è 'ingegnerizzato' per garantirsi maggiore impunità. Dall'altra parte bisogna sottolineare, come dimostrano le inchieste quotidiane, che la magistratura, nella lotta alla corruzione, non ha abbassato la guardia". 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento