venerdì 3 febbraio 2017

Parigi, urla “Allah Akbar” e aggredisce con un machete un militare vicino al Louvre

Il premier francese, Bernard Cazeneuve ha affermato che si tratta «apparentemente» di un «attacco di carattere terroristico». La polizia ha isolato l’accesso al museo che resta chiuso così come il vicino Palais Royal


Parigi
L’ombra del terrorismo torna a scuotere Parigi. Un militare ha aperto il fuoco questa mattina nei pressi del museo del Louvre, nel cuore della capitale - dove un uomo armato di due machete ha tentato di aggredirlo al grido di “Alllah Akbar”. «E’ apparentemente una attacco di carattere terroristico», ha detto il premier francese, Bernard Cazeneuve, che sta rientrando d’urgenza a Parigi da una visita in provincia per seguire da vicino la situazione. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento