venerdì 3 febbraio 2017

Traffico di rifiuti tra Genova e Alessandria, imprenditori indagati

Genova - Un traffico illecito di rifiuti scoperto dai carabinieri del Noe fra Genova ed Alessandria. Dieci gli indagati, per buona parte titolari di ditte che lavorano nel settore dell’asfaltature di strade. L’ipotesi dell’ accusa è che il bitume recuperato dai lavori stradali venisse riutilizzato senza i trattamenti previsti o smaltito in modo irregolare.

L’operazione, iniziata un anno fa, è stata conclusa oggi con dieci perquisizione e l’iscrizione sul registro degli indagati i dieci persone collegate a vario titolo a società operanti nel settore delle asfaltature e delle gestione di rifiuti. L’indagine del nucleo operativo ecologico dell’Arma è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Genova.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento