lunedì 6 febbraio 2017

Valanghe in Afghanistan e Pakistan, 100 morti

Automobilisti soccorsi, voli a terra. Bilancio ancora incerto

Pesanti nevicate e valanghe hanno colpito in questi giorni la regione montuosa fra Pakistan e Afghanistan, con un bilancio, che è ancora incerto e provvisorio, ma già molto grave: almeno un centinaio di morti.

Si calcola - fa sapere la Bbc, che cita fonti locali - che solo negli ultimi tre giorni i morti siano almeno 100, 16 dei quali sepolti da una valanga poco a nord di Kabul e altri 13 almeno in una valanga a Chitral e dintorni, nel nord del Pakistan.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento