mercoledì 22 marzo 2017

Deraglia un treno italiano in Svizzera, diverse persone ferite

Secondo quanto risulta alla polizia cantonale, vi sarebbero almeno sette feriti

Un treno italiano, un Eurocity 158, è deragliato poco prima della stazione di Lucerna, in Svizzera. Secondo quanto risulta alla polizia cantonale, vi sarebbero almeno sette feriti.

Sono circa 160 i passeggeri a bordo del treno, scrive il sito de La Tribune de Genève.  Il treno ha colpito un pilone e la stazione è rimasta senza corrente, riferiscono media locali.
Il traffico ferroviario sulla linea è interrotto almeno fino a stasera. Sono stati istituiti bus sostitutivi. Non sono note per ora le cause dell'incidente.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento