sabato 22 aprile 2017

Ciclismo, è morto Michele Scarponi, vittima di un tragico incidente stradale

Il campione dell'Astana, vincitore del Giro d'Italia 2011 dopo la squalifica di Contador, è stato investito in sella alla sua bici. Aveva 37 anni. Lunedì scorso la sua ultima vittoria

Michele Scarponi è morto stamattina in un incidente stradale a Filottrano. L'atleta, a ridosso delle 8, si è scontrato frontalmente con un camion in via dell'Industria. Un normale allenamento si è trasformato in tragedia, il tutto sotto lo sguardo attonito di decine di automobilisti che si sono subito resi conto della gravità della situazione. Attivato il 118, la centrale operativa ha provveduto ad inviare un'ambulanza infermieristica che in pochi minuti ha raggiunto il luogo dell'intervento. Nel frattempo, dall'ospedale regionale di Torrette di Ancona, si alzava in volo l'elicottero. L'anestesista rianimatore non ha potuto far altro che constatare il decesso. Scarponi, 37 anni, è deceduto sul colpo.

Continua qui

Scarponi, lo sconforto di chi lo conosceva

 

 

Nessun commento:

Posta un commento