venerdì 14 aprile 2017

FREDDO: ecco la VORAGINE TERMICA di metà settimana prossima al NORD-EST

Gli elaborati di oggi prevedono un'ondata fredda veloce, ma abbastanza intensa sul settore nord-orientale della nostra Penisola...

 

Gli agricoltori del nord-est (specie del Veneto) guardano speranzosi il cielo in attesa che cada un po' di pioggia, dopo un inverno e una prima parte di primavera davvero avari di precipitazioni. Nei prossimi giorni un po' di pioggia potrebbe arrivare, ma sarà in prevalenza a carattere di rovescio o temporale, quindi poco utile al fine del riempimento delle falde idriche se non a scala strettamente locale.

Se con un salto virtuale ci portiamo a metà della prossima settimana, notiamo dal grafico che altre precipitazioni potrebbero cadere dal cielo, ma ancora una volta sotto forma di rovesci e grandinate, che precederanno un forte calo della temperatura.
Guardate la voragine termica che si aprirà a metà della settimana prossima nei cluster delle temperature. La zona presa come riferimento è sulla verticale della città di Padova (si tratta di temperature a 1500 metri di altezza) 

Continua qui


ONDATA di FREDDO post pasquale: crescono le possibilità!

 

«Liguria, sabato nuvole. Pasqua e Pasquetta con tempo buono»

 

Ponte del 25 aprile: il MODELLO CANADESE si SCATENA!

 


Nessun commento:

Posta un commento