mercoledì 31 maggio 2017

Autobomba a Kabul, almeno ottanta morti

Colpito il quartiere diplomatico, i Taleban: non siamo stati noi. Probabile azione dell’Isis per la “campagna del Ramadan”


inviato a Beirut
Attacco devastante questa mattina a Kabul. Un veicolo imbottito di esplosivo ha colpito in piazza Zanbaq, nel cuore della zona diplomatica, vicino al palazzo presidenziale. L’esplosione è stata così potente che sono andati in frantumi i vetri “a trecento metri di distanza”.

Quartiere diplomatico
In un primo momento sembrava che l’obiettivo fosse l’ambasciata tedesca, a poche decine di metri dal luogo dello scoppio. Ma nella zona c’è anche il comando della missione Resolute Support, che guida le forze internazionali impegnate nella lotta contro i gruppi islamisti, Taleban e Isis.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento