mercoledì 3 maggio 2017

Il pensionato morto a Monopoli forse vittima della “bravata” di due ragazzini

BARI
Non una rapina, ma la terribile bravata di due ragazzini. E’ l’ipotesi che sta prendendo corpo nelle indagini sulla morte di Giuseppe Dibello, il pensionato di 77 anni caduto in mare ieri pomeriggio a Monopoli, nel sud Barese. Nella caserma dei carabinieri per tutta la notte si sono succeduti interrogatori di persone che hanno assistito all’aggressione, tra cui l’amico di Dibello che era con lui e che come lui è finito in mare, il quale ha fornito agli investigatori una ricostruzione dettagliata di quanto è accaduto; a cominciare dall’incontro con un paio di ragazzi nel bar dove, poco prima di fare la tragica passeggiata sulla scogliera, i due amici avevano preso insieme un caffè. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento