lunedì 12 giugno 2017

Donna uccisa in Sardegna, ferito il compagno

Trovata l'arma del delitto. La giovane 28enne colpita con un coltello da cucina. La coppia stava trascorrendo una settimana di vacanza nella località Lu Fraili, a San Teodoro

Era in Sardegna per trascorrere alcuni giorni di vacanza al mare, assieme al suo compagno. Erika Prieti, 28 anni, di Biella, nella frazione di Lu Fraili a San Teodoro ha, invece, trovato la morte. E' stata uccisa con una serie di coltellate al collo. Due di queste, fatali, le sono state sferrate con la lama di 20 centimetri di un coltello per tagliare il pane.

E' morta verso le 11.30 mentre organizzava la giornata da trascorrere in gommone alla scoperta dell'isola di Tavolara, in Gallura. Nella sua auto, perfettamente in ordine, era tutto pronto per la gita: lo zaino con il costume da bagno, l'asciugamano e il cappellino di paglia verde per ripararsi dal sole. Erika stava preparando i panini da portare in gommone quando è stata aggredita e uccisa. Il compagno, Dimitri Fricano, anch'egli 28 enne, di Biella, si trova piantonato dai carabinieri nell'ospedale di Olbia con un ematoma al viso.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento