giovedì 22 giugno 2017

Motociclista dimentica la moglie, se ne accorge a Chieri dopo 40 km

Disperata telefonata ai carabinieri: "Mi è caduta dal sellino". Ma l'aveva solo lasciata a terra


“Ho perso mia moglie, deve essere caduta dalla moto mentre viaggiavamo”. La voce in linea con il 112 suona disperata. E’ quella di un uomo di 59 anni. Dice di trovarsi a Chieri in piazza Europa dove si è fermato quando si è accorto che sul sellino posteriore della moto non c’era più la moglie di 58 anni. “Non posso chiamarla, il suo cellulare è rimasto nel bauletto della moto, aiutatemi”, ha implorato i carabinieri della compagnia di Chieri che  hanno ricostruito con il motociclista il tragitto appena fatto per coordinare le ricerche. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento