venerdì 30 giugno 2017

Roma, bengalese aggredito a calci e pugni per la casa popolare a Tor Bella Monaca

È accaduto lunedì scorso in largo Mengaroni. L'uomo, cittadino italiano, ha denunciato la vicenda al commissariato di polizia Casilino Nuovo


Picchiato perché di origine bengalese, ancorché con cittadinanza italiana, beneficiario di un alloggio popolare. È quanto accaduto lunedì scorso a Howlader Dulal di 52 anni, a Tor Bella Monaca. L'uomo ha denunciato la vicenda al commissariato di polizia Casilino Nuovo. Secondo quanto raccontato alla polizia, ad aggredirlo con calci e pugni, in largo Ferruccio Mengaroni, sono stati quattro ragazzi italiani tra i 20 e i 25 anni ai quali stava chiedendo informazioni per raggiungere l'abitazione popolare assegnatagli dal Comune. "Qui non c'è posto per te. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento