martedì 27 giugno 2017

Terzo Valico, esposto di Legambiente alla corte dei Conti: «C’è danno erariale»

Novi Ligure (AL) - Legambiente, Pro Natura, Alessandria No Amianto dal Terzo Valico e L’Altra Campomorone hanno presentato un esposto alla Corte dei Conti sul Terzo Valico ferroviario sostenendo la sussistenza del danno erariale. «I lavori dell’infrastruttura sono costosi, impattanti e inutili - sostengono le associazioni ambientaliste - le risorse destinate al collegamento tra il porto di Genova e l’entroterra padano, annoverato tra le opere `strategiche´ sulla base di previsioni di incremento del traffico portuale che negli anni sono state smentite nei fatti, andrebbero destinate ad ammodernare le linee ferroviarie esistenti e alla messa in sicurezza idrogeologica».

A partire da questa convinzione è stato presentato l’esposto per «consentire la verifica dell’eventuale sussistenza di responsabilità connesse alla violazione di disposizioni di legge che disciplinano la corretta gestione delle risorse pubbliche».

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento