lunedì 3 luglio 2017

Botte a bimbi, anche disabili, maestra ai domiciliari

A Roma, secondo l'accusa in un caso la testa di un'alunna nel cestino dei rifiuti

Violenze fisiche e psicologiche ad alcuni alunni di 6 anni come, in un caso, schiaffi in faccia e ginocchiate nella schiena. Per questo motivo una maestra elementare di 54 anni è stata arrestata, e messa ai domiciliari, su disposizione del gip di Roma. Secondo quanto accertato dalla polizia l'insegnante avrebbe infilato la testa di una bambina, con difficoltà psicofisiche, nel cestino dei rifiuti.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento