mercoledì 5 luglio 2017

Nel furgone 57 chili di droga, arrestato a Novi dalla polizia

Gli investigatori della Squadra Mobile hanno notato il mezzo che girava apparentemente senza meta per le vie della città: lo hanno pedinato e fermato, scoprendo all'interno un ingente quantitativo di marijuana che avrebbe potuto fruttare ben 400 mila euro

NOVI LIGURE (AL) – Un albanese di 26 anni è stato arrestato dalla polizia a Novi Ligure: il giovane, P. X., di Brescia, aveva sul proprio furgone ben 57 chilogrammi di droga. L'arresto è stato eseguito venerdì mattina, inseguito a una articolata indagine diretta alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’ingente sequestro è il frutto dell’incessante lavoro delle pattuglie della Squadra Mobile di Alessandria, la cui presenza sul territorio ha consentito di monitorare l’arrivo, in provincia, dello straniero. La presenza del furgone, infatti, non passava inosservata agli investigatori, che in quel momento stavano effettuando un posto di controllo nei pressi del casello autostradale di Novi, poiché l’uomo alla sua guida, appena transitato, aveva effettuato numerosi giri nel territorio novese, apparentemente senza una meta, attirando l’attenzione degli agenti che iniziavano quindi a pedinarlo.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento