giovedì 2 novembre 2017

Gran Bretagna: molestie, si dimette il ministro della Difesa Fallon

Una deputata chiede le dimissioni del numero 2 del governo

Il ministro della Difesa britannico, Michael Fallon, si è dimesso sull'onda delle accuse di molestie sessuali e comportamenti impropri che lo hanno toccato assieme ad altri esponenti conservatori e membri del governo di Theresa May. Lo riferisce la Bbc.

Fallon ha ammesso che il suo comportamento è stato in passato "inferiore alle aspettative" richieste a un uomo nelle sue posizione e anche ai militari sottoposti al suo dicastero. Il suo nome era stato fatto ieri in relazione a una molestia risalente al 2002, quando, a una cena, egli aveva insistentemente allungato le mani sul ginocchio di una nota giornalista, Julia Hartley-Brewer, anche se quest'ultima lo aveva difeso, ridimensionando l'accaduto come acqua passata e questione già risolta fra loro.

Continua qui

Dustin Hoffman accusato di molestie da una stagista

Violenta paziente, arrestato ginecologo

 

 

Nessun commento:

Posta un commento