lunedì 6 novembre 2017

Panama Papers: coinvolti la regina Elisabetta, Bono Vox e Madonna

Per Sua Maestà profitti da proprietà private trasferiti nel paradiso fiscale delle Cayman

Ci sono anche milioni di sterline di profitti generati da proprietà private della regina Elisabetta fra gli investimenti offshore di ricchi e potenti svelati dalle nuove carte dei Panama Papers. La regina risulta aver investito ingenti somme nel paradiso fiscale della Cayman attraverso il Ducato di Lancaster. La rivelazione è riportata con evidenza dal Guardian. Imbarazzo pure per Lord Ashcroft, businessman ed ex dirigente del Partito Conservatore britannico, che avrebbe a sua volta nascosto una fortuna pari a 450 milioni su conti offshore.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento