sabato 4 novembre 2017

Vignole. Una lettera dal fronte per celebrare il 4 novembre


Provincia di Alessandria

Vignole come ogni anno commemora con una funzione religiosa e con la deposizione di corone il 4 novembre. In questa giornata si celebra la Giornata dell’unità nazionale e la Festa delle forze armate, e si ricorda l’anniversario dell’armistizio di Villa Giusti del 1918, che in Italia si fa coincidere con la fine della Prima guerra mondiale.

Quest’anno protagonisti delle celebrazioni saranno  i ragazzi della terza media della scuola di Vignole.  La mattinata di domani, sabato 4 novembre, inizierà alle 10.45 quando nel cortile della scuola si formerà il corteo, accompagnato dalla Banda musicale di Arquata Scrivia. La prima tappa del corteo sarà la chiesa  parrocchiale dedicata a San Lorenzo, dove alle 11 verrà celebrata la Messa, nel corso della quale il sindaco Giuseppe Teti, leggerà una lettera scritta da un giovanissimo tenente degli alpini, morto durante la battaglia del monte Ortigara, battaglia che fu combattuta dal 10 al 29 giugno 1917, tra l’esercito italiano e quello austro-ungarico; il soldato, prima dello scontro che si preannunciava sanguinoso aveva scritto una lettera per la sua famiglia e l’aveva affidata al suo attendente, chiedendogli di consegnarla nel caso in cui gli fosse accaduto l’irreparabile. L’attendente conservò la lettera nella tasca della sua giacca, ma purtroppo anche lui fu una delle oltre 13 mila vittime della cruenta battaglia. Il suo corpo fu ritrovato solo quarant’anni dopo, così come la lettera.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento