domenica 10 dicembre 2017

Novi Ligure, il compagno è malato di tumore: la classe si vaccina per proteggerlo

Plauso del ministro Lorenzin: "Eʼ una storia esemplare, bellissima, di senso civico e generosità che parte dai giovani"

Novi Ligure (AL) - Un gesto di amicizia e responsabilità che ha commosso tutti quello compiuto dai ragazzi della 5E del liceo Amaldi di Novi Ligure nei confronti di un loro compagno di classe malato di tumore. I liceali, per proteggerlo, hanno deciso di vaccinarsi tutti insieme contro l’influenza. Un’iniziativa che ha ricevuto anche il plauso del ministro Lorenzin: "E' una storia esemplare, bellissima, di senso civico e generosità che parte dai giovani".

"Fra gli studenti della 5E Liceo linguistico ce n'è uno speciale che sta reagendo con forza e serenità ad una grave patologia oncologica. Simone non può essere sottoposto al vaccino antinfluenzale perché il suo sistema immunitario, in questo momento, è compromesso dalle terapie. Allo stesso tempo, contrarre l'influenza sarebbe per lui più invalidante che per una persona sana, la quale avrebbe a disposizione tutte le armi per combattere il virus ‘invasore’, e significherebbe perdere ancora tanti giorni di scuola, oltre a quelli dedicati obbligatoriamente alle terapie", si legge sul sito della scuola.

Al ragazzo speciale di cui si parla - Simone, 18 anni - è stato diagnosticato un osteosarcoma, un tumore maligno dell’osso, come riporta Alessandria News. Per non fargli perdere giorni di lezioni, "i suoi compagni e docenti si sono sottoposti volontariamente al vaccino antinfluenzale, andando a costituire quel gregge che lo proteggerà come uno scudo dall'attacco del virus".

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento