lunedì 22 gennaio 2018

Venezia, stangata a turisti giapponesi: 1100 euro per quattro bistecche e una frittura

La comitiva ha mangiato in un locale del centro storico, vicino a San Marco. L'associazione che ha denunciato il caso: "Altre tre ragazze del gruppo hanno scelto un locale diverso: 350 euro per tre piatti di pasta con il pesce". Il sindaco: "Puniremo i responsabili"

VENEZIA - "Scadente il servizio, l'ambiente, il trattamento dei clienti. Qualità da take away. Non ci andrò mai più, nemmeno per un caffè": così ieri su Tripadvisor un cliente commentava il ristorante di Venezia accusato nelle stesse ore di aver fatto pagare a quattro giovani turisti giapponesi 1100 euro per quattro bistecche, una frittura mista di pesce, acqua e servizio. Il locale, un'osteria nella zona delle Mercerie, vicino a San Marco, di proprietà di una cinese e gestito da un egiziano, colleziona da molto tempo nel sito che raccoglie le recensioni dei clienti giudizi da tagliare le gambe. "Imbarazzante per il nome dell'Italia" lo definisce Stefano, "Da chiudere immediatamente" suggerisce Raffaele, mostrando uno scontrino che dimostra come due birre alla spina sono state pagate 16 euro.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento